Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza anche cookie di terze parti. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.
VALSASSINA CULTURA
Amministratore
19 Febbraio 2016
UNA STORIA MINERARIA DELLA VALSASSINA
un territorio che puo' essere da esempio

tratto dalla PREFAZIONE DI CARLO MARIA PENSA al libro
MEMORIE DAL SOTTOSUOLO – Per una storia mineraria della Valsassina
di M. Tizzoni, P. Invernizzi, M. Lambrugo – ed. Bellavite
www.fotostoriche.valsassina.it

Dal basso saliva marcato il rumore di un treno che non finiva mai di passare e noi non ne trovavamo, pur cercandola, la traccia o i binari: era il rumore dei magli che battevano, mossi dall'acqua, nelle fucine di pietra mimetizzate coi paesi. Curiosi volevamo sapere di più ed allora mio padre ci raccontava la storia del ferro racchiuso nei monti che vedevamo di fronte, di come la Valle fosse stata via e passaggio per andare dalla pianura Padana, da Milano, alle pianure del nord Europa attraverso il passo dello Spluga e come queste ragioni ne abbiano fatto una regione contesa, ricca di storia ma anche di grande vivacità, di intraprendenza e di autonomia.
Parlando della Valsassina, della nostra piccola patria, mi piace dire che il suo sviluppo è stato segnato dai tre grandi marcatori che ancor oggi muovono il mondo: materia prima, e qui c'era il ferro; energia, e qui l'acqua muoveva i mantici per i forni fusori e i magli per le forge; informazioni, e la via che passava ne faceva un territorio ben aggiornato sul resto del mondo.

Dagli anni Settanta del Novecento la Valsassina industriale ha avuto cambiamenti radicali: l'ammodernamento dei macchinari, unito alla grande esperienza nel forgiare i metalli e allo sviluppo nel mondo delle attività legate al petrolchimico, ha portato alcune aziende ad essere protagoniste di questo settore dell'industria in tutto il mondo.
Oggi nella Valle ci sono molti altri stabilimenti che danno lavoro e rendono vivi ed attivi i paesi.
Tutte queste industrie danno vanto all'Italia e continuano una tradizione nata dalla presenza sulle nostre montagne di preziose materie prime scavate col faticoso lavoro di tante generazioni e ragioni di sviluppo nei secoli di cui dobbiamo andare veramente orgogliosi.
Insomma un territorio, la Valsassina, con le sue valli laterali e la riva del lago, che può essere preso ad esempio per la sua grande bellezza paesaggistica, le sue articolate caratteristiche naturali, ma anche per lo spirito di iniziativa, le grandi capacità di lavoro e di sacrificio della sua gente che questo libro così bene racconta e che servirà a ricordare il passato e a dare orgoglio alle generazioni future.

archivio
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10