Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza anche cookie di terze parti. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.
VALSASSINA CULTURA
Amministratore
14 Luglio 2016
ARTE CASEARIA E ZOOTECNIA
Tradizioni da leggenda in Valsassina

PREFAZIONE DI GIANNI FAVA (Assessore all'agricoltura di Regione Lombardia) al libro
ARTE CASEARIA E ZOOTECNIA – Tradizioni da leggenda in Valsassina
di M. Corti, G. Camozzini, P. Buzzoni – ed. Bellavite
www.fotostoriche.valsassina.it

 

Questo libro racchiude tutto il proprio messaggio nel titolo. La Valsassina custodisce un patrimonio che è insieme zootecnia, arte e tradizione, ma anche capacità di trasformare e valorizzare le risorse di un’agricoltura che è allo stesso tempo cultura ed economia di un territorio.

Gli autori hanno sapientemente raccontato e testimoniato con fotografie che gli esperti definiscono “immagini con l’anima” un pezzo di storia di quel grande Stato che è la Lombardia. Impossibile non rimanere affascinati da un mondo in cui le tradizioni sono ancora molto radicate al territorio, dove la vita di una valle è scandita dalle stagioni, da un paesaggio che regala montagne bellissime, e dove l’umanità degli abitanti si manifesta attraverso una grande gioia di vivere, di operare e di ospitare.

È un mondo “antico”, che tuttavia resiste nel tempo e che costituisce un presidio al governo del territorio. Non possiamo dimenticare che dove c’è l’agricoltura, dove il pascolo è mantenuto in vita, dove le foreste rimangono una risorsa gestita, allora anche l’ecosistema si avvantaggia, soprattutto in questa fase in cui i cambiamenti climatici e ambientali ci costringono ad effettuare notevoli sforzi.
Lo spirito che animava i protagonisti di questo libro lo ritrovo quotidianamente nelle persone che incontro. Uno spirito indomito di cittadini che lavorano duro per affermarsi nel lavoro e nella vita, affrontando le difficoltà con determinazione e ottenendo importanti risultati.

Sono piacevolmente sorpreso dal lavoro fatto dagli autori, precisi nella ricerca e appassionati nell’esposizione, in grado di coinvolgere il lettore dalla prima all’ultima pagina e di offrire un modello che – partendo dall’analisi del passato e dallo scenario attuale – si propone di affrontare il futuro della Valsassina, valorizzando innanzitutto gli aspetti dell’agricoltura, dell’ambiente e della multifunzione, aspetto sul quale ritengo si debba riflettere con serietà per mantenere in vita un’economia essenziale per la montagna.

Approfittate di questo viaggio nella Valsassina del secolo scorso e scoprite come sono state fondate alcune delle aziende casearie più importanti d'Italia, percorrendo un lungo tragitto attraverso racconti e tradizioni che sono indissolubilmente legati alla storia della Lombardia.
 

archivio
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10