Arte – Dorio

Chiesa di San Giorgio in Mandonico

Nella chiesa di San Giorgio in Mondonico di Dorio l’affresco occupa quasi tutta la parete settentrionale della navata ed è suddiviso in sei riquadri di differenti dimensioni: due nella fascia superiore e quattro in quella inferiore. Il riquadro di maggiori dimensioni è quello dedicato al santo titolare della chiesa: Giorgio inforca un cavallo bianco e trafigge con la lancia il drago.Sulla destra è la fanciulla al cui soccorso giunge il santo; più in alto un castello e sulla sinistra una chiesa; pregevole la rappresentazione del paesaggio. A lato è posta l’immagine della Madonna con il Bambino.Inferiormente, da sinistra, la prima figura è quella dell’arcangelo Michele nella caratteristica iconografia della pesatura delle anime; accanto è Sant’Antonio abate, vegliardo canuto con ai piedi un irsuto maialino; nel terzo riquadro è la Madonna in trono con il piccolo Gesù, che ha la stessa impostazione di quella del riquadro superiore; nell’ultimo riquadro è la figura di un santo vescovo che indossa sontuosi paramenti.